Explore all of ul.com

L’iniziativa del Mercato Unico dell’Unione Europea influisce enormemente sulla standardizzazione normativa di tutto il settore europeo dei servizi Consumer and Retail, al fine di supportare l’innovazione e la sicurezza. Vi sono, tuttavia, ancora degli scostamenti tra le disposizioni normative e regolamentari dei vari stati membri, alcuni dei quali prevedono tra l’altro prescrizioni aggiuntive rispetto alle regole comunitarie. Tra i settori più affermati in Europa, vi sono i brand del lusso, i giocattoli, l’abbigliamento e gli articoli per la cura dei bambini, nonché gli articoli tessili e in pelle.

UL, che è uno dei patrocinatori ufficiali del Programma ZDHC, sostiene la vision alla base dell’iniziativa: diffondere una gestione sostenibile delle sostanze chimiche e l’attuazione di migliori prassi a tutela di consumatori, lavoratori e dell’ambiente.

Nell’Unione Europea, viene rivolta un’attenzione sempre maggiore alle attività di responsible sourcing. Anche gli aspetti associati all’ambiente e alla sostenibilità sono oggetto di particolare considerazione.

crs_europe

Le Sfide poste dal Mercato

Sono sempre più frequenti le supply chain che si estendono oltre i confini nazionali degli stati membri, arrivando a toccare anche i mercati emergenti. Nell’Unione Europea, soprattutto per quanto riguarda i Paesi più a sud, viene rivolta un’attenzione sempre maggiore alle attività di responsible sourcing, con l’intento di affrontare le problematiche legate alla tracciabilità delle materie prime, alle condizioni di lavoro dei migranti e alle operazioni non autorizzate di subfornitura.

Anche gli aspetti associati all’ambiente e alla sostenibilità sono oggetto di particolare considerazione e le aziende che ottengono beni e prodotti attraverso un uso intensivo delle risorse idriche sono tenute a fare riferimento al Programma Zero Discharge of Hazardous Chemicals (ZDHC), che si prefigge di eliminare l’emissione di sostanze chimiche nocive a favore di alternative più sostenibili.

Le Chiavi per il Successo

  • Audit in materia di sostenibilità al fine di supportare le aziende nel rispetto di iniziative quali il Programma Zero Discharge of Hazardous Chemicals (ZDHC).
  • Impiego di soluzioni per la gestione della sostenibilità. La piattaforma cr360 di UL è apprezzata per l’interfaccia intuitiva, la migliore analisi delle prestazioni e la capacità di unire in uno stesso strumento informazioni sugli aspetti EHS (Environment, Health and Safety) e dati in materia di Conformità normativa, Sostenibilità e Supply Chain.
  • Servizi di responsible sourcing volti a stabilire, valutare, tracciare ed elaborare programmi per la sostenibilità della supply chain, tra cui:
    • Sviluppo e miglioramento continuo delle capacità
    • Responsabilità ambientale
    • Approvvigionamento di materie prime e sostanze estratte
    • Identificazione e gestione dei rischi
    • Sicurezza e brand protection
    • Audit per la valutazione della responsabilità sociale, al fine di determinare la conformità, da parte dei fornitori, alle norme nazionali e internazionali in materia di condizioni di lavoro. UL è inoltre in grado di valutare il rispetto di standard specifici relativi a singole aziende, come ad esempio il codice di condotta di un fornitore o determinati standard di settore.

Iscriviti per essere sempre aggiornato sui servizi di UL Consumer & Retail Services

La newsletter mensile CRS contiene nuove iniziative, approfondimenti e informazioni utili per i produttori e i retailer di tutti i settori.