Explore all of ul.com

Data di Pubblicazione  Venerdì, 4 Luglio, 2014

Mercati

Europa

Servizi

Test

Con la pubblicazione delle Direttive 2014/81/UE e 2014/79/UE sono state introdotte le prime sostanze nell’appendice C della Direttiva 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli, che stabilisce valori limite specifici per i prodotti chimici utilizzati nei giocattoli destinati ai bambini di età inferiore ai 36 mesi o in altri giocattoli destinati ad essere messi in bocca.
La Direttiva 2014/81/UE introduce un nuovo limite per il BPA (Bisfenolo A), sostanza che viene impiegata come monomero nella fabbricazione del policarbonato ed è stata riscontrata in alcuni giocattoli.
La Direttiva 2014/79/UE introduce un nuovo limite per 3 sostanze:

  • fosfato di tris (2‑cloroetile) (TCEP),
  • fosfato di tris [2‑cloro-1- (clorometile) etile] (TDCP),
  • fosfato di tris (2‑cloro-1-metiletile) (TCPP),

utilizzate come plastificanti ritardanti di fiamma e nonostante il loro utilizzo in Europa sia diminuito, la loro presenza non può essere esclusa.

Le disposizioni presenti nelle due Direttive si applicano a partire dal 21 Dicembre 2015. Il nostro laboratorio chimico può già supportarvi nell’esecuzione dei test per la verifica della conformità dei vostri prodotti ai nuovi limiti introdotti nell’Appendice C.

Scarica il PDF con tutti i dettagli QUI

Condividi