Explore all of ul.com

Mercati

Asia

La Cina ha predisposto una norma sui limiti dei composti organici volatili (VOC) nell’inchiostro per la stampa.

La bozza della norma obbligatoria specifica i limiti per il contenuto di VOC nell’inchiostro e identifica i relativi termini e le definizioni dell’inchiostro, le classificazioni, i requisiti, le metodologie dei test e la lista dei solventi vietati.

La norma si applica a tutti i tipi di inchiostro e ai prodotti simili allo stato di prodotto di fabbrica, ma non si applica a additivi, diluenti, ecc. usati per modificare le prestazioni degli inchiostri e dei prodotti simili in fase di stampa e a prodotti quali il liquido per autolavaggio usato nella stampa.

La norma è stata predisposta conformemente alle norme di cui in GB/T1.1–2009. È proposta e gestita dal Ministero dell’Industria e della Tecnologia dell’Informazione della Repubblica Popolare Cinese.

I commenti pubblici saranno accettati fino al 15 dicembre 2019.

Fonte

Condividi