Explore all of ul.com

Settori

Giocattoli

Mercati

Asia

Il 2 dicembre, la Direzione generale del commercio estero (DGFT) dell’India ha emesso la notifica n. 33/2015–2020 che modifica la Politica d’importazione di giocattoli (Capitolo 95) (Sistema Armonizzato Indiano) [ITC(HS)], 2017.

I requisiti sono modificati come segue:

  • Per ciascuna partita di merce, un campione verrà prelevato in maniera casuale e inviato ai laboratori di competenza del National Accreditation Board for Testing and Calibration Laboratories (NABL) per i test. Le autorità doganali possono autorizzare il prodotto a condizione che questo non sia immesso sul mercato finché il test sul campione non abbia esito positivo. Inoltre, qualora il campione non soddisfi le norme previste, la partita di merce verrà respinta o distrutta, con spese a carico dell’importatore.
  • È stato aggiunto un nuovo paragrafo (D maiuscola) alla Sezione 2 (Standard di qualità indiani), Note generali in materia di Importazione, ITC (HS), 2017 come segue:
    • (D) Politica d’importazione di giocattoli/bambole ecc: la politica d’importazione di giocattoli/bambole e altri beni ricreativi simili cui si applicano i capitoli è disciplinata dalle norme BIS come specificato nelle Condizioni della politica 2 del Capitolo 95.

La notifica ha applicabilità immediata.

Fonte

Condividi