Explore all of ul.com

Data di Pubblicazione  Lunedì, 5 Ottobre, 2020

Mercati

Asia

Servizi

Test

Nel dicembre 2019, l’India ha modificato una politica delle importazioni esigendo che i giocattoli importati fossero testati da un laboratorio accreditato dalla NABL, con effetto immediato. A seguito di questa notifica, il 26 febbraio 2020, il Ministero del Commercio e dell’Industria indiano ha pubblicato un’ordinanza distinta sui giocattoli (Controllo di Qualità) del 2020. In questa ordinanza si specificano le disposizioni fondamentali per la sicurezza dei giocattoli come indicato di seguito, con data di entrata in vigore il 1° settembre 2020.

Tuttavia, il 15 settembre 2020 il Bureau of Indian Standards ha dichiarato che, per motivi di interesse pubblico, era necessario modificare il decreto sui giocattoli (Controllo di Qualità) del 2020 con una nuova data di entrata in vigore, ovvero il 1° gennaio 2021 per la certificazione BIS richiesta.

Di seguito è riportato un riepilogo dei requisiti previsti dall’ordinanza:

Ordinanza sui Giocattoli (controllo qualità) del 2020:

  • Ai sensi dello Schema‑I dell’Allegato-II del Bureau, si richiede che i giocattoli abbiano il marchio di conformità standard (BIS)
  • La conformità dei giocattoli all’ultima versione degli standard indiani BIS. Il laboratorio UL di Gurugram ha ricevuto il riconoscimento BIS per testare i giocattoli per quanto segue:
    • IS 9873 (Parte 1) 2019 per gli aspetti di sicurezza relativi alle proprietà meccaniche e fisiche
    • IS 9873 (Parte 2) 2017 per l’infiammabilità
    • IS 9873 (Parte 3) 2017 per la migrazione di alcuni elementi
    • IS 9873 (Parte 9) 2017 per alcuni esteri ftalati
    • IS 15644:2006 per la sicurezza dei giocattoli elettrici
  • Procedura di certificazione, da parte dell’ufficio riconosciuto avente autorità di certificazione

L’ordinanza richiede anche audit nella fabbrica per i produttori di giocattoli, indipendentemente dal luogo di produzione (nota: l’ordinanza non contiene disposizioni applicabili a merci o articoli destinati all’esportazione).

Complessivamente si tratta di una procedura di certificazione completamente nuova che richiederà audit, marcatura e test.

Contattateci per saperne di più su come UL può essere di aiuto.

Fonte 1

Fonte 2

 

Condividi