Explore all of ul.com

Mercati

Asia

Il Ministero coreano del Commercio, dell’Industria e dell’Energia aveva pubblicato due avvisi volti a modificare la Conferma di sicurezza specifica per i prodotti tessili per neonati, i prodotti in pelle per neonati e bambini ed i prodotti tessili per bambini.

Gli avvisi sono:

  1. Notifica MOTIE No. 2017–16 Norme di sicurezza per i prodotti per bambini soggetti alla Conferma di sicurezza specifica per i prodotti tessili per neonati.

La presente comunicazione modifica le prescrizioni relative alle sostanze soggette a restrizioni da utilizzare nei prodotti tessili per l’infanzia. Le modifiche sono indicate nell’allegato 1 “Prodotti tessili per neonati”.

Le modifiche riguardano principalmente l’aggiornamento dell’elenco delle sostanze pericolose e i limiti di seguito riportati:

  • Aggiunto: NP e NPEO come sostanze pericolose in concentrazione complessiva inferiore a 100 mg/kg nei prodotti tessili per neonati;
  • aggiunto: cadmio totale con concentrazione inferiore a 75 mg/kg nei prodotti tessili per neonati;
  • Correzione: coloranti dispersi da “Proibiti” a “50 mg/kg (ciascuno)” nei prodotti tessili per neonati.
  1. Notifica MOTIE n. 2017–17 Norme di sicurezza per i prodotti per bambini soggetti alla Conferma di sicurezza destinata ai prodotti in pelle per bambini e neonati ed ai prodotti tessili per bambini.

Tale comunicazione specifica le seguenti revisioni, identificate nell’allegato 1 “Pelletteria per bambini” e nell’allegato 15 “Prodotti tessili per bambini”. Le modifiche riguardano principalmente l’aggiornamento dell’elencodelle sostanze pericolose e i limiti di seguito riportati:

  • Aggiunto: NP e NPEO con concentrazione totale inferiore a 100 mg/kg nei prodotti tessili per bambini;
  • Aggiunto: cadmio totale con concentrazione inferiore a 75 mg/kg nei prodotti tessili per bambini;
  • correzione: coloranti dispersi da “Proibiti” a “50 mg/kg (ciascuno)” nei prodotti tessili per bambini;
  • Correzione: Cr VI da “0,5 mg/kg” a “3 mg/kg” nei prodotti in pelle per neonati.

Gli effetti di tali avvisi decorreranno dall’1 febbraio 2018.

Condividi