Explore all of ul.com

Settori

Giocattoli

Mercati

Europa

Servizi

Test

PROSAFE ha pubblicato una relazione in cui si evidenzia che il 20% dei giocattoli testati durante l’azione congiunta di sorveglianza del mercato e venduti nel mercato dell’UE contengono sostanze pericolose a livelli superiori a quelli stabiliti dai limiti legislativi dell’UE. Elevate percentuali di ftalati sono state rilevate in bambole di plastica, giocattoli da bagno/comprimibili e giocattoli gonfiabili. Queste sostanze possono danneggiare il sistema riproduttivo e aumentare il rischio di asma e malattie cancerogene. Le non conformità dei ftalati sono di gran lunga il rischio chimico più comune nei giocattoli, ma anche altre sostanze pericolose come le SCCP – altamente tossico per l’ambiente acquatico e classificato come cancerogeno di categoria 2 – e BPA – sostanza che ha effetti tossici sulla capacità umana di riprodursi – sono state rilevate nei giocattoli testati.

UL supporta i produttori di giocattoli attraverso analisi chimiche e valutazioni tossicologiche al fine di immettere sul mercato prodotti per bambini più sicuri.

Scoprite di più sui nostri servizi e come è possibile differenziare i vostri prodotti.

Fonte

Condividi