Explore all of ul.com

Mercati

Europa

Il Ministero della Salute italiano ha emanato il decreto legislativo n. 231 —  Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 1169/2011, relativo alle indicazioni nutrizionali e sulla salute fornite ai consumatori sui prodotti alimentari e l’adeguamento della legislazione nazionale alle disposizioni dello stesso regolamento (UE) n. 11692011 e Direttiva 2011/91/UE

Il Decreto contiene:

  1.  Sanzioni per la violazione delle disposizioni del Regolamento (UE) n. 11692011.
  2. L’adeguamento delle disposizioni nazionali in materia di etichettatura presentazione e pubblicità degli alimenti, tenendo conto anche del capitolo VI del Regolamento (UE) n. 11692011 e della Direttiva 2011/91/UE che sono:
  • Indicazioni o marchi che consentono l’identificazione del lotto di cui un prodotto alimentare fa parte in conformità con la direttiva n. 201191 / UE
  • Distributori automatici
  • Vendita di prodotti non preimballati
  • Prodotti non destinati al consumatore

3.  Sanzioni per la violazione delle disposizioni nazionali fissate in questo stesso decreto.

Il decreto entrerà in vigore il 9 maggio 2018.

FONTE

Condividi