Explore all of ul.com

Il 16 dicembre 2019, il Ministero dell’Industria, del Commercio, dell’Economia Verde e Digitale del Marocco ha annunciato l’applicazione di una nuova procedura ai prodotti importati nel Paese. La procedura denominata Programma di Verifica della Conformità (VOC) rientra nell’attuazione della Legge n. 2409 relativa alla sicurezza dei prodotti e dei servizi.

La procedura sarà avviata il 1° febbraio 2020, quando gli importatori dei prodotti controllati previsti dal regolamento dovranno fornire un certificato di conformità rilasciato da organismi di controllo riconosciuti.

Dopo il periodo di transizione dal 1° febbraio al 20 aprile 2020, qualsiasi spedizione sprovvista del certificato degli organismi di controllo non potrà entrare nel Regno del Marocco.

I tipi di prodotti interessati sono i seguenti:

  • Apparecchi elettrici
  • Altri prodotti elettrici
  • Materiali da costruzione (tubi, lamiere, impianti sanitari, isolamenti, legno, pannelli, cemento, finestre, vetro)
  • Apparecchi a gas o derivati del petrolio
  • Giocattoli, box e panieri per bambini, pannolini per bambini, mobili
  • Tessili, scarpe, cuoio, abbigliamento
  • Prodotti chimici (detersivi, vernici, bitume, fiammiferi, accendini)
  • Prodotti di plastica (imballaggi/sacchetti di plastica)
  • Prodotti a contatto con gli alimenti (stoviglie, vasellame)
  • Dispositivi di protezione individuale (DPI), caschi per motocicli
  • Ricambi automobilistici (pneumatici, pezzi di ricambio per auto)

Alcuni di questi prodotti sono soggetti a verifica solo all’arrivo. Questo regolamento non si applica ai prodotti alimentari.

Fonte

Condividi