Explore all of ul.com

Il 14 luglio 2018, la Oregon Health Authority (OHA) degli Stati Uniti ha proposto di modificare le Regole Amministrative dell’Oregon (OAR) 333–016 riguardanti le richieste di notifica per i prodotti per bambini secondo il Toxic Free Kids Act. Questo avviso di proposta include le seguenti modifiche:

  • Aggiunta di cinque sostanze chimiche ad alta priorità alla lista di Sostanze Chimiche ad Alto Rischio per la Salute dei Bambini (OAR-333–016-2020)
    • bisfenolo S (CAS: 80–09-1)
    • fosfato di trifenile (CAS: 115–86-6)
    • fosfato di tris(1-cloro-2-propile) (CAS: 13674–84-5)
    • paraffine clorurate a catena corta (CAS: 85535–84-8)
    • 2-etilesile-2,3,4,5-tetrabromobenzene (CAS: 183658–27-7)
  • Rimozione di tre sostanze chimiche ad alta priorità dalla lista di Sostanze Chimiche ad Alto Rischio per la Salute dei Bambini
    • anidride ftalica (CAS: 85–44-9)
    • molibdeno e composti del molibdeno (CAS: 7439–98-7)
    • polidimetilsilossano (CAS: 556–67-2)
  • Un ordine di priorità di quelle entità legali responsabili di fornire notifiche del prodotto
  • La richiesta che le notifiche del prodotto debbano includere il numero dei prodotti per bambini che contengono sostanze chimiche ad alta priorità vendute o offerte in vendita nell’Oregon nel periodo dell’avviso
  • Il chiarimento che solo un’entità legale che corrisponde alla definizione di produttore è tenuta a denunciare un prodotto per bambini
  • Allineamento della richiesta di esenzione della tariffa di revisione con la tariffa risultante dal passaggio della precedente legislazione HB 5027 nel 2017

Il 16 agosto 2018 si è tenuta un’udienza pubblica per finalizzare l’entrata in vigore degli emendamenti.

FONTE

Condividi