Explore all of ul.com

Mercati

Asia

Il gennaio 2019, il Ministero dell’Ambiente della Corea ha applicato l’Atto revisionato sulla Registrazione,  Valutazione, autorizzazione e restrizione delle Sostanze Chimiche (K-REACH).

Sotto il  K-REACH, ogni persona che intende produrre o importare una nuova sostanza chimica in quantità superiori ad una tonnellata all’anno di una sostanza chimica esistente deve registrare la sostanza chimica secondo i seguenti requisiti:

  • Le nuove sostanze devono essere registrate prima di essere prodotte o importate. Meno di 100 kg/anno di nuove sostanze richiedono solo di essere notificate e non hanno bisogno di superare una valutazione dei rischi.
  • Tutte le quantità maggiori di 1t/anno di sostanze chimiche esistenti (tranne le sostanze esenti) devono essere registrate entro stabiliti periodi di transizione.
  • Per beneficiare dei periodi di transizione per le sostanze esistenti, i produttori e gli importatori di quantità maggiori di 1t/anno di sostanze esistenti devono comunicare in anticipo al Ministero dell’Ambiente i dettagli della loro azienda, il nome della sostanza, il volume, la classificazione e informazioni sull’uso.

Inoltre, i produttori esteri che importano le sostanze chimiche fuori dalla Corea possono nominare un rappresentante esclusivamente residente in Corea che presenti i preavvisi o le registrazioni.

Infine, i produttori e gli importatori dei prodotti contenenti sostanze con priorità di controllo hanno bisogno di comunicare i loro prodotti al Ministero dell’Ambiente.

FONTE

Condividi

Iscriviti per essere sempre aggiornato sui servizi di UL Consumer & Retail Services

La newsletter mensile CRS contiene nuove iniziative, approfondimenti e informazioni utili per i produttori e i retailer di tutti i settori.