Explore all of ul.com

Data di Pubblicazione  Giovedì, 26 Gennaio, 2017

Mercati

Europa

Servizi

Test

Nella lista delle sostanze candidate all’autorizzazione sono state aggiunte ufficialmente 4 SVHC (Sostanze estremamente preoccupanti).
La lista attuale contiene 173 voci.
Di seguito i dettagli delle nuove sostanze inserite il 12/01/2017:

 SOSTANZA EC numero CAS numero
bisfenolo A
4,4′-isopropilidendifenolo
201–245‑8 80–05‑7
Nonadecafluorodecanoic acid (PFDA) e suoi Sali di sodio e ammonio 206–400‑3
-
221–470‑5
335–76‑2
3830–45‑3
3108–42‑7
p-(1,1‑Dimetilpropil)fenolo 201–280‑9 80–46‑6
4‑heptylphenol, branched and linear [substances with a linear and/or branched alkyl chain with a carbon number of 7 covalently bound predominantly in position 4 to phenol, covering also UVCB- and well-defined substances which include any of the individual isomers or a combination thereof] - -

 

REMINDER: quali obblighi se queste sostanze sono presenti negli articoli

Dalla data di inclusione nell’elenco

  • I fornitori di articoli contenenti sostanze presenti nella lista delle SVHC, in concentrazioni superiori allo 0,1% in peso, devono fornire informazioni sufficienti a consentire la sicurezza d’uso dell’articolo ai loro clienti o, su richiesta, ai consumatori (entro 45 giorni dalla richiesta). Le informazioni devono comprendere, quanto meno, il nome della sostanza.

Entro 6 mesi dalla data di inclusione nell’elenco

  • I produttori o gli importatori di articoli devono presentare una notifica all’ECHA nel caso in cui i loro articoli contengano una sostanza nella lista delle SVHC:
    — presente in tali articoli in concentrazione superiore allo 0.1% in peso, e
    — presente negli articoli in quantità totale al di sopra di una tonnellata/anno per produttore/importatore

La notifica non è richiesta solo in alcuni specifici casi.

Condividi