Explore all of ul.com

Il 23 luglio, la CPSC degli Stati Uniti ha approvato la regola finale che annuncia l’incorporazione della ASTM F1169-19, Norma di Sicurezza dei Consumatori per le culle a misura intera come norma obbligatoria per le culle a misura intera.

La ASTM F1169-19 stabilisce i requisiti di prestazione e le procedure di prova per determinare l’integrità strutturale delle culle a grandezza intera. Contiene anche i requisiti di design riguardanti gli attorcigliamenti sulle estensioni degli angoli e i requisiti per le etichette e i materiali di istruzione.

Inoltre, la norma si rivolge a cullette, fasciatoi e accessori simili a una culla alla quale si attaccano o sulla quale si poggiano nell’area di mantenimento occupante.

La revisione della sezione 8.4 riguardante l’etichetta sul prodotto chiarisce la norma esistente e non richiede un nuovo test. Il requisito che l’etichetta sia attaccata al prodotto può essere valutato dall’ispezione visiva.

Di conseguenza, non ci sono cambiamenti importanti nel modo in cui i corpi di valutazione della conformità testano questi prodotti nel rispetto della norma per la culla a grandezza intera. I laboratori inizieranno a testare secondo la nuova norma quando la ASTM F1169-19 entra in vigore, e le esistenti certificazioni che il Comitato ha accettato precedentemente per i test a questa norma coprirebbero anche la norma rivista.

A meno che il Comitato non riceva un commento negativo significativo entro 30 giorni dalla pubblicazione nel Registro Federale, la regola entrerà in vigore il 28 ottobre 2019.

Fonte

Condividi