Explore all of ul.com

Il 22 maggio, la legislatura del Vermont ha passato una legge (S55) per Modificare l’Esistente Obbligo di Notifica in Materia dei Bambini che ordina ai fabbricanti di comunicare la presenza di qualsiasi sostanza preoccupante nei prodotti rivolti ai bambini.

Le modifiche includono:

  • aumentare la frequenza della notifica da biennale a annuale;
  • rimuovere il requisito che vengano aggiunte nuove sostanze chimiche allo schema sulla base del “peso delle prove scientifiche”, ma piuttosto sulla base di “prove scientifiche credibili”;
  • facilitare il cammino all’imposizione della regolamentazione sui prodotti, stipulando che queste possono essere promulgate se i bambini ‘possono essere’, piuttosto che ‘saranno’, esposti a una sostanza chimica ad alto rischio, e che c’è la ‘possibilità’, piuttosto che una ‘probabilità’, che l’esposizione possa contribuire a un impatto negativo per la salute;
  • modificare il ruolo del comitato consultivo degli attori coinvolti; e
  • istruire il Ministero della Salute a informare.

La legge ora è stata inviata al governatore in modo che possa essere studiata.

Fonte

Condividi